La campana di Savona

Questa grande campana si trova a Savona, in una piazza Mameli, in centro città. La campana è nel monumento in ricordo dei caduti di tutte le guerre. Ogni giorno, alle ore 18, la campana suona 21 rintocchi, uno per ogni lettera dell'alfabeto italiano, in questo modo vengono ricordati simbolicamente tutti i nomi di tutti i caduti.

Tutti, sia quelli che si trovano nella zona a piedi che i ciclisti, si fermano e osservano il minuto di silenzio. Le macchine vengono fermate dal vigile. I savonesi ben sanno di cosa si tratta e tutti quelli che sono lì al momento hanno modo di scoprirlo da soli. Si fa così dalla fine della Seconda guerra mondiale. E' un momento collettivo di consapevolezza e di memoria di quelle storie interrotte, di quelle persone morte in quella guerra ma anche nelle altre guerre.

Semplicemente tutti si fermano, fanno silenzio per un minuto. Si crea una atmosfera di concentrazione, viene totalmente modificato l'abituale paesaggio sonoro della città.

Funziona così da diverse generazioni, figli, genitori e nonni conoscono bene la particolarità di questa piazza che dà una esperienza significativa.

Ho scoperto che anche a Plum Village esiste un rituale relativamente simile.

Non una sola volta al giorno ma più spesso piccole campane suonano all'improvviso e tutti si fermano e tacciono, interrompendo quello che stavano facendo. L'idea è di Thich Nhat Hanh e non fa riferimento ai caduti e alla memoria delle guerre. Lì viene fatta una cosa simile con un unico rintocco di campana, semplicemente per imparare a concentrarsi, a tornare al qui ed ora, al respiro consapevole.

È un bel rituale e noi, a Savona, facciamo una cosa abbastanza simile, ma da molto più tempo, con tanti rintocchi di una campana grande che crea una atmosfera molto intensa, per quel preiso motivo.

Qui si vede la campana in una vecchia cartolina:

Questa storia è stata raccontata da una partecipante agli incontri "Genitori consapevoli" nei quali anche è stata usata una piccola campana.

http://www.mindfulness-in-parenting.eu/il-suono-delle-campanelle/

Leave a Reply